Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

The Event Horizon

"Il punto di non ritorno"

Definizioni

Le imbarcazioni da diporto sono classificate in base alla loro lunghezza fuori tutto e si distinguono in:

Natanti: si intende ogni unità da diporto con scafo di lunghezza pari o inferiore a dieci metri, sono considerati tali anche barche a remi di qualsiasi lungezza. Non è prevista nessuna registrazione e non hanno obbligo di patente se il motore non supera i 30Kw(40.8hp).

Imbarcazioni:  si intende ogni unità con scafo di lunghezza superiore a dieci metri e fino a ventiquattro metri, si suddividodono in imbarcazioni a motore e a vela. Devono essere registrati nei registri dell'Autorità marittima (RID - Registro Imbarcazioni da Diporto). Necessitano di patente nautica per essere comandate.

Navi: si intende ogni unità con scafo di lunghezza superiore a ventiquattro metri. Devono essere registrati nei registri dell'Autorità marittima e necessitano di una speciale patente nautica per essere comandate.

category: 
Powered by Drupal