The Event Horizon

"Il punto di non ritorno"

Fanali e Segnali

Durante la navigazione è importante riuscire a determinare la posizione di altre navi e poterne quindi determinare rotta e velocità, di giorno è più semplice determinare questi fattori ma la notte, o in condizioni di scarsa visibilità risulta meno semplice.

Determinare questi fattori è fondamentale al fine di stabilire chi ha precedenza di rotta in caso di rotta di collisione.

Di norma le imbarcazioni a vela hanno precedenza sulle imbarcazioni a motore, e le imbarcazioni con limitata manovrabilità (compresa la difficoltà di manovra) o che svolgono determinata attività quali pesca, rilievi idrografici, posa di cavi etc... hanno precedenza sulle imbarcazioni in normale assetto di navigazione.

É per questo motivo che nasce la necessità di poter distinguere le varie situazioni sia di giorno, usando appositi segnali di colore nero, sia di notte, usando le luci di via o fanali di via o anche fanali di navigazione.

Ogni nave che naviga di notte ha l'obbligo di mostrare luci atte a segnalare :

  1. la presenza e la direzione approssimata

  2. lunghezza e tipo di propulsione

  3. tipo di attività svolta

Le luci vanno accese dal tramonto all'alba e in situazione di scarsa visibilità, in quest'ultimo caso una nave si deve manifestare anche con opportuni segnali acustici.

I sistemi di segnalamento sono:

  1. fanali di via e segnali diurni, devono essere mostrati dalle navi in normale assetto di navigazione.

  2. Fanali e segnali diurni speciali, devono essere mostrati dalle navi che hanno particoloari difficoltà di manovra o che sono in procinto di svolgere attività lavorative o con il sistema di governo in avaria.

  3. Segnali acustici, devono essere usati in caso di nebbia (scarsa visibilità) e di manovra

Una nave è considerata in navigazione se non è ormeggiata o incagliata.

Fanali di viaI fanali di via sono luci che consentono ad una nave di farsi vedere, devono essere accesi dal tramonto all'alba quando la nave è in navigazione, sono di tre tipi: laterali, di coronamento e di testa d'albero.

I fanali laterali sono sistemati, uno a destra colore verde e uno a sinistra colore rosso entrambi coprono un settore di 112°.5 a partire dalla prua (asse longitudinale).

Fanale di coronamento a luce bianca rivolto verso poppa e copre un settore di 135°, la somma dei tre fanali 112°.5 + 112°.5 + 135° = 360° coprono tutto l'orizzonte in modo che almeno una luce sia sempre visibile.

Fanale di testa d'albero rivolto verso prua a luce bianca copre un settore di 225° equivalente alla somma dei fanali di via 112°.5 x 2. Sono mostrati solo dalle navi a propulsione meccanica, quindi anche dalle barche a vela se navigano a motore (anche se hanno le vele spiegate).

Navi di lunghezza inferiore a 50 metri ne hanno solo uno se di lunghezza superiore a 50mt ne hanno due posti su strutture differenti e ad una altezza verticale di 4,5mt l'una dall'altra.

Le navi di lunghezza inferiore a 20mt possono raggruppare i fanali laterali (verde e rosso) in un unico fanale a volte questo gruppo contiene anche il fanale di coronamento.

Sulle barche inferiori a 12mt il fanale bianco di testa d'albero può coprire un settore di 360° e assolve anche la funzione di fanale di poppa e di ancoraggio.

Le imbarcazioni di lunghezza inferiore a 7mt, se non hanno apposita fanaleria, devono mostrare comunque una luce bianca visibile a 360°.

Le imbarcazioni a vela devono accendere solo i fanali di via se navigano esclusivamente a vela, in caso navighino a motore (anche a vele bordate) devono accendere il fanale di testa d'albero e ai fini della precedenza sono considerate come imbarcazioni a motore. Di giorno navigando a motore devono issare un cono nero con vertice verso il basso.

Le imbarcazioni a vela possono facoltativamente mostrare in testa d'albero due fanali disposti verticalmente col rosso posizionato sopra il verde, questo è detto gruppo ripetitore in quanto ripetono in alto le luci di via che potrebbero essere oscurati dalle vele.

I fanali di via e di testa d'albero devono avere una potenza luminosa tale da essere avvistati, in condizioni di trasparenza standard, alle distanze (in miglia nautiche) riportate nella tabella sotto.

Fanale

Lunghezza della nave

 

< 12 metri

12-20 metri

20-50 metri

> 50 metri

Testa d'albero

2

3

5

6

Luci di via

1

1

2

3

Coronamento

2

2

2

3

Fanali speciali

 

2

2

3

 

I fanali e segnali diurni speciali sono segnali che rappresentano situazioni particolari di norma hanno visibilità di 360° eccetto i fanali che indicano attività di rimorchio.

Navi con difficoltà o limitazioni di manovra

Nave che non governa

Non governa di notteNon governa di giorno

Nave con manovrabilità limitata

Manovrabilità limitata Notte

Manovrabilità limitata giorno

Nave con condizionamento del pescaggio

Nave condizionata dal pescaggio

Navi che svolgono particolari attività lavorative

Peschereccio che opera a strascico

Strascico

Peschereccio che non opera a strascico

Peschereccio non a strascico

Se l'attrezzatura super a i 150mt si aggiunge una luce bianca dal lato della stessa di giorno un cono con la punta rivolta verso l'alto

per navi oltre 50mt si aggiunge una luce bianca in alto e a poppavia

Attrezzatura superiore a 150mtPeschereccio

Dragamine in attività (è pericoloso avvicinarsi a meno di 1000mt

Dragamine di notte

Dragamine di Giorno

Nave pilota o pilotina, di giorno deve esporre la bandiera Hotel o pascritta Pilot o semplicemente una P

Pilotina

Hovercraft / sommergibile in emersione

Un fanale giallo lampeggiante

Idrovolante in flottaggio

Motra i fanali di via di una imbarcazione a motore con rosso e verde alle estremità delle ali, il fanale di testa d'albero sulla cabina di pilotaggio e fanale di coronamento in coda

Draga, mezzo adibito a scavare il fondale i fanali doppi rossi (palloni neri) indicano il lato ostruito i verdi (rombi biconici) quello libero

Draga di notte

Draga di giorno

Attività di rimorchio o rimorchiatori

Rimorchio di lunghezza inferiore a 200mt 225°

Lunghezza rimorchi inferiore 200mt

Rimorchio di lunghezza superiore a 200mt 225°

Rimochio superiore a 200mt

Tutti i rimorchiatori aggiungono una luce gialla con settore 135° sopra il coronamento a poppa

Il rimorchio è costituito dal rimorchiatore e tutto quello che è rimorchiato. La lunghezza del rimorchi è la distanza dalla poppa del rimorchiatore alla poppa dell'ultima unità rimorchiata

Navi ancorate o incagliate

Nave alla fonda inferiore a 50 mt

Fonda

Se la nave alla fonda superiore a 50 mt si deve avere un ulteriore fanale bianco a poppa più basso rispetto a quello di prua se la nave è più lunga di 100 metri deve tenere accese anche le luci dei ponti

Nave incagliata inferiore a 50 mt

Incagliata

Se la nave incagliata supera i 50mt deve avere un ulteriore fanale bianco a poppa più basso rispetto a quello di prua.

Segnali e luci speciali per la presenza di ostruzioni e attività subacquea

Ostruzioni subacquee (tonnare)

Ostruzioni

Operazioni subacquee in immersione

 Ostruzioni

 

 

 

category: 
Powered by Drupal