The Event Horizon

"Il punto di non ritorno"

Raymarine Yacthsense sistema di controllo digitale

Raymarine Yacthsense

Raymarine Yacthsense sistema di controllo digitale

Negli ultimi anni la strumentazione di bordo si è via via evoluta grazie alla tecnologia e a ritmi incalzanti si è spingendosi molto in avanti.

Vi voglio adesso presentare una di queste nuove tecnologie, che ben incarna la nuova frontiera raggiunta da questo incessante sviluppo, “Raymarine Yacthsense” un sistema di controllo digitale per imbarcazioni tecnologiche di ultimissima generazione.

 

Fornendo un interfaccia molto “User Friendly” è ben progettata sembra quasi di conoscerla perché costruita sulle esigenze e le esperienze degli utenti. Sembra quasi di trovarsi a casa in una esperienza già conosciuta come quella WEB con cui siamo in contatto quasi tutti i giorni. “Raymarine Yacthsense” si presenta con grandi display che fanno da monitor a tante strumentazioni di bordo come la carta di navigazione, il radar, le informazioni sui parametri dei motori, l’ecoscandaglio, le telecamere di bordo…

Non è mica finita, questo sistema si può integrare, attraverso varie “App”, con gli impianti di bordo come per esempio lo stabilizzatore giroscopico o il dissalatore e visualizzarne i parametri di funzionamento.

Da questi display non solo è possibile accendere e spegnare le utenze e luci della barca ma anche regolarle, il sistema di automazione “Yachtsense” visualizza graficamente le luci su un modello 2d sul display, inoltre si possono gestire anche le pompe di sentina accendendole e spegnendole e anche queste verranno visualizzate sul modello nella loro esatta posizione, se si attivassero automaticamente, per un allagamento, verrebbero segnalate sul modello con un colore differente tramite un allarme che viene sempre registrato e mantenuto come storico degli eventi accaduti.

Anche la gestione degli scarichi delle acque nere può essere gestita da “Yachtsense” in una pagina dedicata. Non solo, si possono avere pagine dedicate ad altri impianti di bordo come per esempio la gestione dell’energia e corrente elettrica, che dire un sistema così flessibile per tenere sotto controllo tutto in un unico ponte comando.

Il sistema permette anche di programmare una serie di funzioni, per esempio prima dell’accensione attivare gli estrattori d’aria della sala macchine o riportare la plancia bagno in posizione o programmare cosa fare in caso di emergenza come l’attivazione delle pompe o la chiusura degli impianti del carburante e chi più ne ha più ne metta basta avere fantasia o inventiva.

Quindi un sistema molto flessibile che permette una espansione quasi infinita aggiungendo moduli, ebbene si modulare significa proprio questo, e se si guasta il display? Niente paura Il sistema è dotato di un monitor dedicato per le schede in caso emergenze appunto e se guasto pure questo allora si interviene sui fusibili per attivare o disattivare i vari impianti.

Una chicca per chi non si trova a proprio agio con la tecnologia o in caso di problemi relativi al sistema niente paura fra le App troviamo AnyDesk che vi permette di contattare un operatore per ricevere assistenza da remoto o risolvere anche un guasto, in questo caso bisogna collegare il proprio smartphone e dare i permessi di accedere da remoto al sistema. In futuro è prevista anche l’adozione di schede 4G direttamete nell’apparato in modo da non dover collegarsi tramite il proprio smartphone.

La documentazione completa potete trovarla al seguente link

PS: questo articolo non è sponsorizzato in alcun modo da Raymarine

Raymarine Yacthsense

 

category: 
Powered by Drupal