The Event Horizon

"Il punto di non ritorno"

Calcoli sessaggesimali

Vediamo come effettuare i calcoli delle coordinate geografiche che sono espresse in sessagesimi.

Somma: nel sommare due coordinate queste vanno incolonnate e sommate primi con primi, secondi con secondi e gradi con gradi. Bisogna fare attenzione al fatto che i primi e i secondi essendo sessagesimi appena superano 60 si convertono in primi e la differenza sono i secondi rimanenti. Per esempio 45” + 32” = 77” che equivale a 1' e 17” facciamo un esempio pratico

74

15

48

 

44

56

30

 

118

71

78

Sommiamo come al solito

118

72

18

78” = 60” + 18” = 1' + 18” il primo va a sommarsi nella colonna dei primi

119

12

18

72' = 60' + 12' = 1° e 12' il grado va a sommarsi nella colonna dei gradi

Sottrazione: con lo stesso principio si riesce a sottrarre due coordinate ma in questo caso si presentano due possibilità il minuendo è maggiore del sottraendo e minuendo inferiore al sottraendo, nel primo caso si effettua una sottrazione classica tenendo sempre presente che 60'” = 1' e 60' = 1° nel secondo invece per poter effettuare questa operazione bisogna invertire gli operandi e si mette il segno – al risultato, facciamo un esempio pratico

 

74

15

48

 

-44

56

30

 

 

 

18

48 – 30 = 18

 

19

 

15 – 56 non si potrebbe fare allora 74 presta 60 primi e diventa 60 + 15 = 75 quindi 75 – 56 = 19

-29

12

18

Il 74 è diventato 73 perché ha prestato 1° = 60' quindi 73 – 44 = 29

 

Definizioni:

Si chiama differenza di latitudine (Δφ) fra due punti, il numero di gradi primi e secondi della differenza delle coordinate dei paralleli passanti dai punti considerati.

Si chiama differenza di longitudine (Δλ) fra due punti, il numero di gradi primi e secondi della differenza delle coordinate dei meridiani passanti dai punti considerati.

In navigazione a queste differenze è associato un senso di moto, quindi indicando con P il punto di partenza e A il punto di arrivo avremo che

Δφ=φA – φP

Δλ=λA – λP

nelle formule i valori di latitudine e longitudine vanno indicati col rispettivo segno, positivo o negativo, a seconda dell'emisfero in cui avviene la navigazione, quindi

Δφ è positiva quando ci spostiamo verso Nord e negativa se ci spostiamo verso Sud

Δλ è positiva se ci spostiamo verso Est negativa se ci spostiamo verso Ovest

Δφ è zero se ci spostiamo lungo un parallelo

Δλ è zero se ci spostiamo lungo un meridiano

Si chiama latitudine media la latitudine del parallelo medio compreso fra i due punti considerati, se questi punti sono nello stesso emisfero, le latitudini hanno lo stesso segno altrimenti avrà segno contrario.

In pratica

latitudini con lo stesso segno: la latitudine media è uguale alla loro semisomma

 

latitudini con segno opposto: la latitudine media è uguale alla loro semi-differenza

category: 
Powered by Drupal